HOUSING
SERVIZI SEMIRESIDENZIALI
DOMICILIARITÀ
FAMIGLIA
COESIONE E INTEGRAZIONE
INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA E WELFARE AZIENDALE

Psicomotricità

Per lo sviluppo evolutivo del bambino
La pratica psicomotoria è un approccio coerente con il principio della globalità e dello sviluppo evolutivo di ogni bambino, a partire dalla sua storia personale e dalla sua individualità. Il piacere dell’azione è al centro della pratica psicomotoria e risponde al bisogno del bambino di vivere liberamente tutta la sua espressività motoria.

La seduta di psicomotricità è un gioco libero, dove contemporaneamente c’è un contatto pedagogico sottile che si innesta sul desiderio e sul momento evolutivo del bambino, che potrà così vivere le valenze senso-motorie simboliche e rappresentative della sua esperienza. Attraverso l’azione, nella pratica psicomotoria, si aiuta il bambino ad investire la sua carica emozionale verso la formazione del pensiero accompagnandolo a rappresentarla sempre più intellettualmente.

La pratica psicomotoria esalta l’identità e l’autonomia, intese come capacità di creare delle proprie “leggi” per arrivare allo sviluppo di competenze, sia a livello motorio che cognitivo, passando dai canali emozionali ed affettivi. Con l’azione quindi, vissuta su un fondo affettivo permanente, il bambino si mette in relazione con lo spazio, il tempo, gli affetti, le persone ed il proprio corpo, vivendo la sua originale espressività psicomotoria in un percorso di crescita che va dalla dipendenza all’autonomia.

Indurre infine i soggetti educativi ad uscire dal vissuto della propria esperienza personale con il bambino, guardarsi in questa relazione, riflettendo ed esplorando dei progetti in costante evoluzione ed adattamento, possono essere elementi di sollecitazione del processo evolutivo del bambino nel suo ambiente socio-educativo e familiare.

Spazio Aperto Servizi porta quindi la pratica psicomotoria all’interno della scuola seguendo le linee generali sopra esposte, al servizio di tutti quei bambini che possono trovare in tale esperienza un momento privilegiato di ascolto, espressione e libertà, seppure sempre incanalati in un percorso educativo significativo definito dalla figura dello psicomotricista. In quest’ottica la cooperativa offre anche la possibilità di creare percorsi psicomotori dedicati ad alunni con disabilità, con progetti individuali e di gruppo mirati sulle specifiche esigenze del bambino coinvolto.

Destinatari
  • bambini delle classi materne ed elementari (1 e 2);
  • bambini e ragazzi con disabilità e/o con problemi comportamentali (ipotizzabile fino alla scuola media) – con progetti individuali creati “ad hoc” sulle esigenze dell’alunno coinvolto.
L’intervento di psicomotricità per ogni gruppo/alunno identificato ha la durata di 1 ora a cadenza settimanale (45 min. per l’attività psicomotoria e 15 min. per la chiusura).

Maggiori informazioni e contatti
Responsabile del servizio
Lara Luppi
tel. 3394408519
scuole@spazioapertoservizi.org

Privacy Policy
credits